Esperimento giapponese con gli alberi che dura da mezzo secolo finisce per creare dei ‘Crop Circles’

I cerchi nel grano sono la base di teorie della cospirazione, con le creazioni artistiche in campi di cereali spesso attribuiti agli sbarchi UFO e a forme intricate di comunicazione aliena. Immaginate l’eccitazione che alcuni devono aver provato quando foto di incredibili disegni geometrici sono emerse in una foresta in Giappone di recente, non da un grano schiacciato, ma da alberi di cedro giapponesi grandi e maturi.

Che tipo di stregoneria extra-terrestre è questa? Purtroppo, per coloro che vogliono credere, c’è una spiegazione perfettamente innocente, ma comunque interessante che ha origine saldamente qui sul pianeta Terra.

Loading...

Nel 1973 gli scienziati iniziarono un progetto di “selvicoltura sperimentale”, con l’obiettivo di conoscere la distanza degli alberi e il suo effetto sulla crescita. Hanno piantato i cedri in cerchi vicino alla città di Nichinan nella prefettura di Miyazaki, con cerchi interni più piccoli che si espandono gradualmente in raggi più grandi per creare 10 anelli perfetti.

Come puoi vedere nella foto qui sotto, l’esperimento sembra mostrare risultati chiari. La forma concava suggerisce che i cerchi esterni di minor densità promuovono una crescita più elevata, con la dimensione dell’albero che diventa sempre più piccola man mano che la densità aumenta.

Ha senso, giusto? Più spazio equivale a una minore competizione per risorse come acqua e luce solare, quindi è più facile per questi alberi esterni diventare più grandi e più forti mentre quelli all’interno combattono tra loro.

Secondo un documento del Ministero dell’Agricoltura, delle Foreste e della Pesca giapponese, l’eventuale differenza di altezza tra gli alberi più piccoli al centro e gli alberi più alti sull’anello esterno era di oltre 5 metri.

Gli alberi saranno presto raccolti, con l’esperimento che si conclude. Ma dato l’interesse per questo risultato inaspettatamente bello, rimane la possibilità che questi giganteschi “cerchi di alberi” possano essere preservati, e forse anche diventare un’attrazione turistica in futuro!

E voi cosa avete da dire riguardo l’interessante esperimento?

Fonte:www.boredpanda.com

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...