17 Immagini Spaventose Che Fanno Luce Sullo Stato Attuale Dell’inquinamento Mondiale

Il nostro pianeta è un luogo incredibile che ci offre ogni giorno degli spettacoli naturali da mozzare il fiato. È abitato da milioni di specie animali e vegetali ignari del destino a cui stanno andando incontro per causa nostra. Stiamo letteralmente distruggendo il pianeta con le nostre mani e se non si corre ai ripari al più presto la situazione potrebbe diventare in breve tempo irrecuperabile. Queste immagini rappresentano fino a che livello siamo riusciti a far arrivare l’inquinamento ambientale.

1. Rifiuti galleggianti nell’oceano…

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Indonesia adalah negara penyumbang sampah laut kedua terbesar di dunia dengan jumlah sampah plastik sebesar 3.2 juta ton per tahun. Trus, gimana kabarnya binatang laut dan keseimbangan ekosistem di bawah sana ya? Info: sampahmuda.com Foto: shutterstock #zerowasteliving #consciouslife #saynotoplastic #earth #stopplasticpollution #savetheworld #plasticfree #oceanpollution

Un post condiviso da Bhoomi.ind (@bhoomi.ind) in data:

Loading...

2. Un bambino che nuota in un fiume circondato dai rifiuti di plastica…

 

 

3. Fuoriuscita di petrolio greggio nel Golfo del Messico

 

4. I piccoli rifiuti possono sembrare innocui ma è questo quello che in realtà provocano

 

 

5. Una terribile trappola di plastica che provoca solo la morte di chi ci rimane incastrato

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Photo by @shanegrossphoto – @craigwelch with @natgeo is reporting disturbing news about green sea turtles and how their population is turning almost entirely female due to rising global temperatures – climate change. “The sex of a sea turtle is determined by the heat of sand incubating their eggs, scientists suspected they might see slightly more females. Climate change, after all, has driven air and sea temperatures higher, which, in these creatures, favors female offspring. But instead, they found female sea turtles from the Pacific Ocean’s largest and most important green sea turtle rookery now outnumber males by at least 116 to 1.” This image shows a green sea turtle that drowned after getting entangled in fishing gear. We sure are making it difficult for wildlife to survive. Change needs to be now. #turtle #greenturtle #underwater #endangered #biodiversity #conservation #climatechane #globalwarming #gottolooovetheocean

Un post condiviso da Shane Gross (@shanegrossphoto) in data:

6. Può sembrare una scena carina ma non lo è!

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

What a beautiful picture…. and what a sad reminder that even in such modern times we are still so far behind on how we treat our Mother Nature. How do you do your part? What would you like to improve? Yes, we can make a difference.. we just need to start. . . . . …………………………………….. Que bela foto … e que triste lembrança de que, mesmo em tempos tão modernos, ainda estamos tão atrasados ​​em como tratamos nossa Mãe Natureza. Como você faz a sua parte? O que você gostaria de melhorar? Nós podemos sim fazer a diferença.. temos que apenas começar!! . . . . #intothewellness #superholisticorganicallywholesome . . . . . #mothernature #plasticintheocean #cleanouroceans #ocean #weneedtoreduceplasticwaste #blue #chakra #chakras #naturalvibe #pazeequilibrio #gratitude #gratidao #inspiration #inspiracao #goodvibes #positivevibes #positivevibes #limpeosoceanos #oceano #mar #reduzaoplastico

Un post condiviso da Into.The.Wellness (@into.the.wellness) in data:

7. Piccoli gusci di conchiglia su una bottiglia che ha vagato mesi per il mare

 

8. Una tartaruga che come tante altre è rimasta intrappolata negli intrecci di rifiuti

 

9. Può sembrare una foto artistica ma in realtà è una fuoriuscita di petrolio nel mare.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Oil Spill #12 – Daniel Beltrá (2010) #savetheocean #art #photographer #photography #pollution #oilpollution

Un post condiviso da Dario Tabatabie (@ceselion) in data:

10. Un altro essere vivente intrappolato nelle reti

 

11. Le buste di plastica possono essere scambiate dalle tartarughe marine per le meduse di cui si nutrono. Questo per loro è fatale!

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#stoplittering

Un post condiviso da Stop Littering! (@stoplittering) in data:

12. Un pellicano completamente sommerso dal petrolio

 

 

13. Gli anelli di plastica possono essere la causa di fame e di morte

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Plastic is killing our environment and animals!! More needs to be done to stop this ! We can’t just bury our heads in the sand !

Un post condiviso da World Energy Solutions (@worldenergysolutions) in data:

14. Il risultato della pulizia di una spiaggia

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

‼️One single cigarette butt contaminates 200 liters of water. If you want to smoke, that’s your decision. But please don’t harm the oceans, lakes and seas the fish and sea life with the toxins in your cigarette butts. these are two 1.5 liter bottles stuffed to the top with cigarettes we collected at the beach in only 2 hours. ‼️#keeptheoceanclean #take3forthesea #vegan #govegan #bevegan #veganism #veganlifestyle #veganlife #veganlove #vegancommunity #vegangermany #vegangirl #veganfitness #veganwerdenwaslosdiggah #f4f #l4l #like4like #whatveganseat #veganisedlife #veganfood #veganfoodporn #foodporn #veganquote #veganrecipe #rawvegan #rawtill4 #raw #rawfood #rawdiet

Un post condiviso da clara ✨ (@claraveganna) in data:

15. Le spiagge si stanno trasformando in discariche a cielo aperto

 

16. Questo pesce è rimasto incastrato in un guanto di plastica dentro il quale continua a nuotare

 

 

17. L’intreccio di rifiuti in cui gli animali rimangono intrappolati è la causa di migliaia di morti

 

Non è una banalità fare la raccolta differenziata oppure fare attenzione allo smaltimento dei rifiuti. Se tutti noi riuscissimo a seguire alcuni pochi piccoli accorgimenti e fare qualche sacrificio in più il nostro pianeta potrebbe risentirne notevolmente in positivo!

Fonte: www.curioctopus.guru

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...