Mamma di 98 anni, si trasferisce nella  casa di cura per guardare il figlio di 80 anni perché “non smette mai di essere una mamma”

Non c’è niente di più forte dell’amore tra una madre e un figlio, e questa storia è l’esempio perfetto di quanto sia indissolubile questo legame. Ada Keating, 98 anni, si è riunita al figlio maggiore Tom, 80 anni, nella casa di cura  Moss View a Liverpool per prendersi cura di lui.
Ada e suo marito Harry hanno avuto quattro figli – Tom, Barbara, Margi e Janet,tre dei quali sono morti.L’unico ancora in vita è Tom,che prima di andare in pensione ha lavorato come pittore e decoratore presso i servizi di costruzione di HE Simm. Tom si è trasferito in una casa di cura a Moss View nel 2016 perché bisognoso di assistenza.

Ada e suo figlio sono inseparabili e amano trascorrere il tempo insieme – soprattutto a giocare e a guardare Emmerdale. “Io Gli dico buona notte tutte le sere nella sua stanza e poi me ne vado e il giorno dopo gli dò il buongiorno”. “Quando vado dal parrucchiere,mio figlio Tom aspetta il mio ritorno.

Quando ritorno, mi viene incontro e mi accoglie con un affettuoso abbraccio “.
Tom è contento di come stanno andando le cose,infatti,dice:”Sono molto felice di vedere la mia mamma di più, adesso che vive qui. È molto brava a prendersi cura di me “.

Loading...

“È molto commovente vedere la stretta relazione tra Tom e sua madre Ada e siamo così contenti di essere in grado di soddisfare le esigenze di entrambi”, ha detto il direttore della struttura, Philip Daniels. “È molto raro vedere le madri e i loro figli insieme nella stessa casa di cura e certamente vogliamo rendere il loro tempo insieme il più speciale possibile”.
Come ha detto Ada, “Non smetti mai di essere  mamma”.

(h / t liverpoolecho )

Source: Mom 98 Moves Into Care Home To Look After 80-Year-Old Son by rumblestaff on Rumble

Internet è stata in soggezione per questo legame tra una madre attenta e un figlio amorevole

Fonte: www.boredpanda.com 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.