LO STRAORDINARIO ALBERO DI MELE CHE HA PIÙ DI 200 ANNI, IN UCRAINA

La città di Krolevers, in Ucraina, ospita un meleto unico al mondo. Infatti è costituito da un solo albero che avrebbe più di 200 anni. Questo albero di mele si espande colonizzando il terreno e ha decine di tronchi che si radicano attorno al tronco principale.

Così l’albero di mele diventa in qualche modo immortale. Questo albero sembra aver elaborato una strategia di sopravvivenza a dir poco intelligente che potrebbe permettergli di sopravvivere per secoli.

Con il passare del tempo i suoi rami hanno iniziato a piegarsi verso il basso e ad avvicinarsi al terreno, fino a mettere radici. Ogni volta che uno di questi tronchi muore, i suoi rami si piegano verso terra e mettono radici a propria volta.

Loading...

Nel 1970 veva nove tronchi ma entro il 2008 il numero risultava raddoppiato. Oggi ha più tronchi principali e decine di rami radicati che spuntano da ciascuno di essi. Le sue mele, che localmente vengono chiamate Lozovka, hanno un gusto leggermente acidulo e sono di medie dimensioni.

Secondo la leggenda, l’albero di mele fu piantato dal principe Peter Sergeev. Alla sua morte, per il lutto, l’albero piegò i propri rami verso terra dando vita ad una colonia di alberi di mele. Il principe, nato nel 1780, fu sepolto sotto il suo amato albero nel 1848, a 68 anni, e la sua lapide è visibile ancora oggi.

albero mele 2

albero mele 3

albero mele 4

albero mele 5

albero mele 6

albero mele 7

Un’altra versione della leggenda racconta che il principe avrebbe piantato l’albero di mele vicino alla tomba della moglie, che morì molto giovane. Nel 1972 l’albero fu dichiarato ufficialmente monumento nazionale. Questo albero di mele è unico al mondo e la scienza sta ancora cercando di comprendere i suoi meccanismi di sopravvivenza.

Marta Albè

Fonte foto: gazeta.ua

Fonte:http://www.greenme.it/informarsi/natura-a-biodiversita/17701-albero-mele-200-anni

Visto su:http://www.lospillo.org/lo-straordinario-albero-di-mele-che-ha-piu-di-200-anni-in-ucraina/

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook Pianetablunews e Beautiful exotic planet earth  € ed al nostro profilo su twitter.

 Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,aspetta due secondi si aprirà  un finestrella.

Clicca sul tasto €œMi piace € e poi su €œricevi notifiche per seguirci costantemente.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog  tramite email per non perdere altri articoli, curiosità  e consigli!!

Ti è piaciuto l’€™articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.