25 Green l’edificio a piani forestali multicolori a Torino 

 L’edificio originale ed ecologico è stato progettato dall’architetto italiano Luciano Pia.

La torre di cinque piani porta gli alberi e le piante a diverse altezze in grossi piatti. L’oggetto dell’architetto è quello di rompere la monotonia degli edifici che vediamo in città e fare facciate abitabili per le piante e per gli inquilini. 
Sulla facciata, combinando travi in ​​acciaio e vegetazione,ci possono essere 150 alberi che assorbono circa 200.000 litri di anidride carbonica all’ora. Un lavabo per gli inquinanti che aiuta anche a filtrare i gas emessi dal traffico e mitigare il rumore delle auto.
La vegetazione aiuta anche a regolare la temperatura e risparmiare energia, mitigando il caldo estivo e permettere il passaggio della luce in inverno. La scelta delle specie è stata fatta per creare la più grande varietà di colori e la continuità del fogliame durante l’anno.
Il blocco, denominato 25 Green, è composto da 63 appartamenti, tutti dotati di terrazze.
Ha un paio di caratteristiche ecologiche: l’edificio ha un sistema geotermico per avere l’aria condizionata  tutto l’anno e l’acqua piovana viene raccolta e riutilizzata per innaffiare le piante. L’edificio è stato completato nel 2012 in Via Chabrera 25, e si può vedere la vegetazione in tutto il suo splendore.
In queste foto potete vedere ogni dettaglio di questo edificio unico e rispettoso dell’ambiente.

 

 

 

 

 

 

Via:  lucianopia.it

Autore:

Fonte:http://www.lucianopia.it/opere-e-progetti/2007-2012-25-green-25-verde/

Loading...

 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook “ Pianetablunews e Beautiful exotic planet earth” ed al nostro profilo su twitter.

Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,aspetta due secondi si aprirà un finestrella.
Clicca sul tasto “Mi piace” e poi su “ricevi notifiche” per seguirci costantemente
.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog https://pianetablunews.wordpress.com/tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.