Una cattedrale di alberi vivi a Orobie

L’italiano Giuliano Mauri ha avuto l’idea per la creazione di questa cattedrale di alberi nel 2002.
Mauri è morto nel 2009, ma il progetto è stato continuato dalla sua famiglia, in particolare dal figlio Roberto che ha diretto il lavoro ed che è diventato realtà nel 2010.
Si trova nel parco naturale di Orobie Bergamo , situato ai piedi del Monte Arera .

La costruzione di 650 metri quadrati, consiste di cinque navi, 42 colonne, 1.800 stecche di abete rosso per la struttura, 600 filiali Castano , 6000 metri rami di nocciolo e 42 faggi . L’intero gruppo è tenuto con chiodi di legno, non c’è nulla innaturale.
Gli alberi sono raggruppati e crescono intorno a colonne di legno che alla fine marciscono e scompaiono quando gli alberi raggiungono la maturità.
I rami degli alberi più alti  saranno guidati per formare il soffitto a volta della Cattedrale.
In queste immagini si può apprezzare la maestosità di costruzione in diverse stagioni, alcuni dettagli della struttura e ricreare il loro aspetto finale, quando gli alberi raggiungono la maturità.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Via: giulianomauri.com

Autore:

Fonte:http://www.medioambiente.org/2014/12/una-catedral-de-arboles-vivos-en-orobie.html?utm_source=bp_recent&utm-medium=gadget&utm_campaign=bp_recent

Loading...

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook “ Pianeta blu e Beautiful exotic planet earth” ed al nostro profilo su twitter. Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,

aspetta due secondi si aprirà un finestrella.
Clicca sul tasto “Mi piace” e poi su “ricevi notifiche” per seguirci costantemente
.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog https://pianetablunews.wordpress.com/ tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.