Mal d’auto e mal di mare: 10 rimedi naturali per alleviare la nausea

  Il mal d’auto, noto anche come chinetosi o cinetosi, e il mal di mare rappresentano fastidi abbastanza comuni in chi viaggia, sia negli adulti che nei bambini. Il mal di viaggio in generale interessa i centri dell’equilibrio, con particolare riferimento a occhio e orecchio, e gli impulsi nervosi che essi inviano al cervello. Possono comparire vertigini, nausea e vomito. […]

» Read more

Come si spostavano i dinosauri sulle Alpi, uno studio del Muse

Una passeggiata di 270 milioni di anni svela i segreti della locomozione negli anfibi Il rinvenimento di una serie di reperti fossili di eccezionale rarità distribuiti tra Lombardia e Trentino ha permesso ai ricercatori del MUSE di ricostruire il modo di camminare di antichissimi anfibi simili a salamandre. Lo studio è stato pubblicato sull’ultimo numero dell’importante rivista scientifica internazionale “Palaeogeography, […]

» Read more

Australia, il Cessna scomparso nel ’78 per colpa di un Ufo?

Trentasei anni di mistero. Era il 21 ottobre 1978 quando un Cessna svanì nei cieli di Adelaide senza lasciare traccia. Ai comandi, c’era un giovane pilota, Frederick Valentich, sparito nel nulla insieme all’aereo. Si tratta di uno dei casi più enigmatici dell’aeronautica australiana che anche oggi continua ad appassionare l’opinione pubblica anche alla luce di possibili, clamorosi sviluppi.

» Read more

Osservato un evento eccezionale nei dintorni del buco nero Mrk 335: LA CORONA È SCIVOLATA VERSO IL BUCO NERO

Osservato dal telescopio spaziale NuSTAR della NASA un evento raro ed eccezionale nei dintorni di un buco nero supermassiccio, Mrk 335: nel giro di pochi giorni la corona si è spostata, avvicinandosi all’orizzonte degli eventi. Fra gli autori dello studio, Guido Risaliti dell’INAF di Arcet. Di Marco Malaspina.

» Read more

Scoperte nuove (e velenosisime) meduse giganti senza tentacoli [VIDEO]

Possono causare la sindrome Irukandji: dolore, nausea, vomito e, in casi estremi, ictus. Le meduse sono tradizionalmente il terrore dei bagnanti sulle spiagge italiane, ma c’è chi se la passa peggio. Il ritrovamento, al largo delle coste della Western Australia, di una medusa gigante ed estremamente velenosa ha infatti sconcertato i ricercatori, perché sembra non avere tentacoli. L’Australian  Associated Press […]

» Read more