Le meravigliose immagini dell’abbraccio bollente tra due Isole Vulcaniche

La nascita e crescita di un’isola del Pacifico che si unisce all’isola “gemella”
REDAZIONE BLUE PLANET HEART  
 
“New” Pacific Island Consumes Its Neighbor

acquisita il 30 marzo 2014 download large image (2 MB, JPEG, 3368×3368) 
acquisita il 30 marzo 2014 download GeoTIFF file (18 MB, TIFF)
Nel novembre 2013, un vulcano posto sul fondale marino nell’Oceano Pacifico occidentale, ha eruttato materiale sufficiente per elevare la cima del proprio cratere al di sopra della linea di galleggiamento. La nuova isola, detta Niijima, è emersa a soli 500 metri dalla Nishino-shima, un’altra isola vulcanica che era comparsa e che poi si era successivamente ampliata nel 1973-74.

20.11.2013 – Il cratere del vulcano fuoriesce dal pelo dell’acqua e la nuova isola inizia a nascere
Quattro mesi dopo l’inizio dell’eruzione, il 30 marzo 2014, la nuova e la vecchia isola si sono unite come in un frande abbraccio, formando un isola di dimensioni importanti e l’eruzione vulcanica non mostra alcun segno di cedimento.
01.12.2013 – la nuova isola di Niijima inizia ad avere una certa consistenza

Il 30 marzo 2014, l’Operational Imager Terra a bordo del satellite Landsat 8. ha catturato questa immagine dell’isola di Nishino-shima, che si trova a circa 1.000 km a sud di Tokyo, nella catena delle Ogasawara Island (circa 27 ° 14 ‘Nord, 140 ° 52 ‘Est).Le immagini in formato gigante allegate hanno una zona contornata di bianco raffigurante la grandezza della nuova isola, così come si presentava il 30 dicembre 2013

Loading...
13.12.2013 – La distanza tra le due Isole inizia a ridursi e ormai, la nuova isola, è circa la metà della precedente

La porzione dell’isola di Niijima è oggi 4 aprile più grande dell’originale Nishino-shima, e l’isola che si è generata è poco più di 1.000 metri di diametro. Due coni si sono formati attorno alle principali bocche eruttive che sono a più di 60 metri sopra il livello del mare, che hanno triplicato il punto più alto dell’isola, dal mese di dicembre. I flussi di lava vulcanica sembrano essere più attivi ora sul lato sud dell ‘isola.

12.01.2014 – Abbraccio avvenuto: la nuova isola di Niijima e la “vecchia” di Nishino-shiman sono ormai un’unica isola nel Pacifico

 Il Vulcanologo e blogger Erik Klemetti aveva osservato fenomeni simili anche prima del 2014: “Questo è un grande esempio di come le isole vulcaniche, tipo le isole Bonin, possano crescere di grandezza nel corso di centinaia di migliaia di eruzioni.”

Un pennacchio di gas di origine vulcanica, vapore e cenere si alza dall’isola e le minuscole particelle espulse forniscono i nuclei di condensazioe per la formazione di soffici nubi cumuliformi. Il fatto che il flusso nuvoloso sia intermittente, potrebbe derivare proprio dal riflesso dell’intensità della stessa eruzione vulcanica.

03.02.2014 – il cono vulcanico è ormai formato e raggiunge un altezza di almeno 50 metri s.l.m.

Le esplosioni stromboliane sono costituite essenzialmente da bolle di lava e gas provenienti dalle sacche di magma in aumento all’interno della Terra. Sotto la superficie marina, i sedimenti s delle colate laviche formano un pennacchio verde che si estende a est dall’isola.
Per visualizzare le fotografie aeree della crescita dell’isola, visitare la pagina Japan Coast Guard.

REDAZIONE BLUE PLANET HEART 
Fonte earthobservatory.nasa.gov  

References

NASA Earth Observatory image by Jesse Allen and Robert Simmon, using Landsat data from the USGS Earth Explorer. Coastline derived from data ©2013 Digital Globe.Caption by Mike Carlowicz, with some interpretation from Erik Klemetti.
Instrument(s): Landsat 8 – OLI
 
Fonte:http://blueplanetheart.blogspot.it/2014/04/le-meravigliose-immagini-dellabbraccio.html

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine facebook “ Pianeta blu  e Beautiful exotic planet earth” ed al nostro profilo su twitter.  Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog https://pianetablunews.wordpress.com/ tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca!

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.