LE PROVE DELLA VITA SU MARTE FORSE NASCOSTE IN UN METEORITE

Marte, vita su Marte e meteoriti è sempre stato un discusso connubio di argomenti. Di tanto in tanto notizie clamorose hanno il loro breve momento di gloria, per poi scomparire più o meno dimenticate. Forse questa sarà una tra tante ma gli scienziati che hanno condotto il nuovo studio sul meteorite Yamato 000593, pubblicato nel mese di febbraio sulla rivista Astrobiology, partono […]

» Read more

Perché in Sardegna costruirono i nuraghi?

Di Pierluigi Montalbano Probabilmente i nuraghi a corridoio precedono il concepimento della prima torre, e sebbene le prove stratigrafiche siano lontane dall’indicarlo indiscutibilmente, effettivamente è un’ipotesi ragionevole. Se così fosse, si tratterebbe di porsi il problema della comparsa dei nuraghi a corridoio, ideati per il progressivo mutare della stratificazione sociale delle comunità dell’età del rame, con la formazione di una “classe […]

» Read more

Prezzemolo: storia della piantina “miracolosa” indispensabile in cucina, per la salute e per la bellezza

Prezzemolo è il nome volgare del Petroselinum Hortense (“sedano che cresce tra le pietre”), originario del Mediterraneo e dell’Asia Occidentale, una pianta erbacea a fusto che può arrivare fino ai 70 cm. di altezza, dalle foglie triangolari lanceolate e dal bel colore verde prato. I Greci lo associavano alla loro mitologia, dato che quando i serpenti divorarono l’eroe greco Archemonus, araldo della morte, il prezzemolo crebbe […]

» Read more

Kepler, altri 715 mondi possibili

La NASA ha annunciato che il telescopio Kepler ha scoperto 715 nuovi pianeti con un metodo statistico chiamato “verification by multiplicity”. Il commento dell’astrofisica dell’INAF Isabella Pagano.Di Giulia Bonelli. Raddoppiato il numero di pianeti a oggi conosciuto: è la notizia diffusa mercoledi da una conferenza stampa della missione Kepler della NASA, che ha annunciato di aver individuato 715 nuovi pianeti […]

» Read more