Scoperta una nuova parte dell’occhio

Detail-occhio

Il suo scopritore, il professor Harminder Dua, oftalmologo allaUniversity of Nottingham, non si è lasciato sfuggire l’occasione. E l’ha chiamato, naturalmente,strato di Dua. Anche perché non capita tutti i giorni di scoprire una parte del corpo umano mai osservata prima: in questo caso, si tratta di uno strato spesso 15 micron che si trova nella parte posteriore della retina. La scoperta, descritta sulla rivistaOphtalmology“potrebbe migliorare notevolmente l’esito dei trapianti corneali, stando alle parole di Dua.

Gli scienziati hanno iniettato delle bolle d’aria in una cornea per separare tutti gli strati che la compongono e hanno usato un microscopio elettronico per scansionare i sottilissimi livelli. È la procedura normalmente utilizzata nei pazienti che si sottopongono a interventi chirurgici, ed è particolarmente delicata perché lo scoppio di una delle bolle può danneggiare irreversibilmente l’occhio. L’équipe di Dua si è quindi resa conto della presenza di uno strato aggiuntivo rispetto a quelli già noti. “I libri di oftalmologia devono essere riscritti”, dice senza falsa modestia lo scopritore. “Da un punto di vista clinico, ci sono molte malattie che colpiscono la parte posteriore della cornea. E pensiamo che la loro insorgenza sia in qualche modo collegata alla presenza di danni nello strato che abbiamo scoperto”.

Loading...

A questo punto, potrebbe essere opportuno cambiare i protocolli chirurgici per rendere più sicuri gli interventi. Secondo Dua, infatti, iniettando le bolle d’aria al di sotto del suostrato, anziché al di sopra come avveniva finora, “il rischio di danni sarebbe notevolmente ridotto grazie alla resistenza di questo livello”.

Via: Wired.it

Riferimenti: Ophtalmology doi:10.1016/j.ophtha.2013.01.018
Credits immagine: Guillermo Salinas/Flickr

Di Sandro Iannacone

Fonte: http://www.galileonet.it/articles/51bb0c10a5717a3f23000084

 

Pianeta bluRicordo ai visitatori di pianetablu news che su facebook è stata creata la pagina pianeta blu in cui vengono riportati gli articoli di pianetablu news ed anche altre notizie.Se la pagina è di vostro gradimento cliccate in alto a destra sul bottone mi piace e fatela conoscere anche ai vostri amici per aiutarla a farla crescere.

Ecco il link della pagina: Pianeta blu

 

 

Beautiful exotic planet earthRicordo che pianeta blu news su facebook ha una nuova pagina da un po di tempo Beautiful exotic planet earth. La sola intenzione di questa nuova pagina è quella di mostrare quanto sia incredibilmente bello il nostro pianeta attraverso foto ,video di animali e piante o paesaggi esotici,con qualche descrizione anche sulla gastronomia.Ecco il link della pagina: Beautiful exotic planet earth

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.