Creata una sottilissima membrana per combattere i gas serra

Detail-membrane polimericheUna membrana sottilissima, in grado di bloccare l’emissione nell’atmosfera di sostanze pericolose come i gas serra, una delle più serie minacce ambientali dei nostri tempi. Ad inventarla sono stati i ricercatori dell’Istituto per la tecnologia delle membrane del Cnr (Cnr-Itm), insieme ai colleghi britannici dell’Università di Cardiff e dell’Università di Manchester. Il materiale, descritto sulle riviste Advanced Materials e Angewandte Chemie-International Edition, è basato su un innovativo tipo di polimeri, e garantisce applicazioni nel campo della separazione di gas e vapori, aprendo le porte a nuove strategie utili nel campo dell’industria e della salvaguardia dell’ambiente. “I materiali sviluppati presentano una cosiddetta microporosità intrinseca, cioè miliardi di cavità microscopiche che permettono il passaggio di piccole molecole di gas in maniera selettiva, con strutture molecolari particolarmente rigide che garantiscono un elevato volume libero a disposizione per la permeazione di gas”, spiega John Jansen dell’Itm-Cnr, coordinatore dello studio: “abbiamo sfruttato questa “marcia in più” per ottenere membrane con prestazioni superiori alle attuali per separazioni di grande rilevanza industriale o ambientale, come la produzione economica dell’azoto dall’aria o la rimozione della CO2 da gas di scarico”.

I primi polimeri con microporosità intrinseca sono stati sviluppati circa un decennio fa da Peter Budd dell’Università di Manchester e da Neil McKeown dell’Università di Cardiff, coautori della ricerca. “Tali materiali sono particolarmente interessanti perché combinano le proprietà dei polimerici classici e dei materiali ceramici, che consentono un setacciamento molecolare grazie a dimensioni dei pori ben definite e prossime a quelle di molecole di interesse per l’industria”, aggiunge infine Paola Bernardo dell’Itm-Cnr e coautrice dello studio assieme a Fabio Bazzarelli e Gabriele Clarizia.

 

Riferimenti: A Spirobifluorene-Based Polymer of Intrinsic Microporosity with Improved Performance for Gas Separation.C. Grazia Bezzu, Mariolino Carta, Alexander Tonkins, Johannes C. Jansen, Paola Bernardo, Fabio Bazzarelli, Neil B. McKeown;  Advanced Materials Doi: 10.1002/adma.201202393 Nanoporous Organic Polymer/Cage Composite Membranes, Alexandra F. Bushell, Prof. Peter M. Budd,*, Dr. Martin P. Attfield, Dr. James T. A. Jones, Dr. Tom Hasell, Prof. Andrew I. Cooper, Dr. Paola Bernardo, Fabio Bazzarelli, Dr. Gabriele Clarizia, Dr. Johannes C. Jansen; Angewandte Chemie Doi: 10.1002/anie.201206339 Credits immagine: Cnr

Loading...

Di redazione galileonet

Fonte: http://www.galileonet.it/blog_posts/50f9379fa5717a2303000025

 

Pianeta bluRicordo ai visitatori di pianetablu news che su facebook è stata creata la pagina pianeta blu in cui vengono riportati gli articoli di pianetablu news ed anche altre notizie.Se la pagina è di vostro gradimento cliccate in alto a destra sul bottone mi piace e fatela conoscere anche ai vostri amici per aiutarla a farla crescere. ecco il link della pagina: Pianeta blu

Beautiful exotic planet earthRicordo che pianeta blu news su facebook ha una nuova pagina da un po di tempo Beautiful exotic planet earth. La sola intenzione di questa nuova pagina è quella di mostrare quanto sia incredibilmente bello il nostro pianeta attraverso foto ,video di animali e piante o paesaggi esotici,con qualche descrizione anche sulla gastronomia.Ecco il link della pagina: Beautiful exotic planet earth
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.