Il gran caldo spingono lo yeti verso nord ma la ricerca continua

Secondo alcuni ominologi russi, l’estate siberiana 2012, insolitamente calda, sta costringendo gli Yeti del Kuzbass a lasciare il loro l’habitat abituale, per spostarsi verso il nord della regione dei Monti Shoriya, nel sud della regione di Kemerovo, ma molto più a nord dellaGrotta di Azasskaya, luogo che i giornalisti russi hanno già battezzato “habitat naturale dello Yeti”. Intanto, la ricerca dello […]

» Read more