Identificati due farmaci che potrebbero arrestare la progressione delle malattie neurodegenerative

I ricercatori hanno trovato due farmaci  già in varie fasi di utilizzo e sperimentazione clinica umana che sembrano prevenire tutte le malattie neurodegenerative nei topi.Pubblicato sulla rivista Brain , la ricerca potrebbe essere un importante passo avanti nella prevenzione e nella progressione delle devastanti malattie negli esseri umani.

» Read more

Trovato un singolo neurone gigante che coinvolge l’intera superficie del cervello

Gli scienziati presso l’Istituto Allen for Brain Science negli Stati Uniti d’America, hanno rilevato un neurone gigante che coinvolge l’intera circonferenza del cervello di ratto. E ‘così densamente collegato in entrambi gli emisferi che potrebbe finalmente spiegare le origini della coscienza.

» Read more

15 fatti sui sogni lucidi che vi faranno mettere in discussione la realtà

Di solito quando sogniamo,siamo persi in questo universo parallelo e non ci rendiamo nemmeno conto che siamo in un sogno. Le emozioni sono reali, sia di gioia, desiderio e la paura, e noi siamo ostaggi del nostro inconscio che decide cosa fare. Nel sogno lucido, però, ci si accorge che si sta sognando, e senza il risveglio, si può interferire nel […]

» Read more

Una proteina inverte i sintomi dell’Alzheimer nei topi in una settimana

Un nuovo studio pubblicato negli atti del giornale della National Academy of Sciences ha scoperto che l’iniezione di una proteina chiamata IL-33 può invertire i sintomi del morbo di Alzheimer e il declino cognitivo nei topi, ripristinando la loro memoria e la funzione cognitiva a livelli dei topi sani in uno settimana.

» Read more

Manifesti pubblicitari fai da te: ecco alcuni consigli

In un momento in cui il digitale sta decisamente influenzando la direzione del marketing, molti credono che la pubblicità cartacea sia oramai giunta in età di pensione. Eppure non è affatto così: dal SEO ai banner pubblicitari, tutte le forme di promozione sul web hanno un grandissimo difetto. Non posseggono una consistenza materiale e non sono dunque efficaci a livello […]

» Read more

Caricare lo smartphone per tutta la notte è un problema? Vediamo i 5 miti sulla batteria

Chi esce di casa molto presto e di nuovo  dopo solo 8, 10 o 12 ore conosce l’agonia e l’ansia di rendersi conto che la batteria dello smartphone si sta scaricando. Ecco dove si ricordano quei vecchi suggerimenti per ottimizzare la durata della batteria, come ad esempio le applicazioni di chiusura e a non caricare il dispositivo per tutta la notte. […]

» Read more

Smartphone e tablet per lo studio: aiutano ad imparare meglio

Le applicazioni di Mobile Learning (Apprendimento attraverso dispositivi mobili) sono al secondo posto fra quelle scaricate dagli italiani. La sorprendente notizia proviene da una ricerca effettuata da ABA English, accademia specializzata nell’insegnamento delle lingue on line. D’altra parte questo dato ben si accorda con la crescita delle Università telematiche e con la possibilità riconosciuta anche per legge di poter conseguire […]

» Read more

Possiamo ricordare un evento cancellando altri ricordi

Ricordare un evento passato è possibile grazie a un meccanismo cerebrale che lo fa emergere, grazie alla rimozione di tutti gli altri Perché ricordiamo un evento particolare del passato? Secondo un nuovo studio, pubblicato su “Nature Neuroscience” da un team di ricercatori delle Università di Birmingham e di Cambridge, la possibilità di richiamare alla memoria un ricordo è strettamente connessa alla cancellazione di altri […]

» Read more
1 2