I neurologi affermano che questa musica riduce l’ansia e lo stress del 65%: ascoltala e dicci la tua opinione

musica

Quante volte la musica è stata la medicina di cui avevamo bisogno per sentirci meglio? Più del passato, ormai la musica è diventata onnipresente, o quasi, durante tutta la giornata. La radio mentre ci prepariamo per uscire di casa trasmette musica, così come quella che ascoltiamo per raggiungere il posto di lavoro. Ogni tipo di acquisto ha sempre una musica […]

» Read more

I ricercatori fanno un passo incredibile verso la cura dell’Alzheimer

I ricercatori hanno completato con successo un test che ha completamente eliminato l’Alzheimer dalle cavie. Il team formato dai ricercatori della Clinica Lerner Research Institute di Cleveland, Stati Uniti d’America, ha scoperto che la fine graduale di un enzima chiamato BACE1 inverte completamente la formazione di placche amiloidi nel cervello dei topi con malattia di Alzheimer, migliorando in tal modo la […]

» Read more

Un video ci mostra che “educare non significa riempire la mente ma liberarla dai vincoli”

La linea tra educare e porre limiti è molto sottile, e gli adulti la superano spesso. Pensiamo di dover insegnare tutto ai bambini. È vero che i bambini hanno molto da imparare, ma non possiamo cadere nell’errore di pensare che il nostro modo di fare le cose o di vedere il mondo sia migliore o peggiore, che sia l’unico corretto.

» Read more

La Data di Nascita ha 5 Significati Nascosti. Ecco i calcoli segreti che devi fare per saperli

Ogni essere vivente riceve, al momento della nascita, un’impronta astrale, caratterizzata dalle energie presenti in quel momento che determinano le caratteristiche di base e lo rendono sensibile, nel corso della sua esistenza, alle energie affini secondo il noto fenomeno della risonanza.

» Read more

L’uomo che vive senza il 90% del cervello sfida il concetto di coscienza

Questo primo caso descritto nel 2007 ancora lascia perplessi i ricercatori. Un uomo francese con solo il 10% del cervello può mantenere una vita relativamente normale, senza nemmeno rendersi conto che c’era qualcosa di sbagliato in lui. Ciò che sconcerta gli scienziati è come qualcuno può perdere la maggior parte dei suoi neuroni e mantenere la consapevolezza di sé e del […]

» Read more
1 2