loading...

Come pulire la lavatrice, eliminando muffa, calcare e ruggine e facendola sembrare come nuova

L’uso frequente della lavatrice può portare alla formazione di muffa, calcare e ruggine, che spesso a causano a loro volta cattivo odore e riducono l’efficacia della lavatrice stessa. Di seguito ti spieghiamo come pulire la lavatrice in modo naturale, evitando l’uso di prodotti chimici e dannosi per la nostra salute.

I seguenti trucchi sono completamente naturali, e ci permettono di poter lavare la lavatrice più spesso senza danneggiarla o deteriorarla (al contrario dei prodotti industriali). La manutenzione della lavatrice è importantissima per allungare la vita dell’elettrodomestico.

Aceto. Per pulire l’interno di una lavatrice riempila d’acqua calda, poi versaci 250 ml di aceto bianco. Attiva un ciclo di lavaggio e attendi che finisca. L’aceto ha proprietà antibatteriche che eliminano muffa e cattivi odori.

Bicarbonato. Anche in questo caso basta riempire la lavatrice d’acqua calda, per poi versare 200 grammi di bicarbonato e far partire un ciclo di lavaggio. Ripeti due volte per ottenere risultati ancora più soddisfacenti.

Acqua ossigenata e limone. Questo rimedio è particolarmente efficace contro la muffa. Versa 250 ml di acqua ossigenata e il succo di un limone in un ciclo di lavaggio per sbarazzarti della muffa.

 Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l’uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L’intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

loading...