loading...

Come registrare lo schermo del nostro PC

registrare

Tra le mille cose che ci permette di fare il PC, c’è anche la registrazione schermo, ovvero la possibilità di registrare su file video, tutto ciò che accade sul desktop per i motivi più svariati.

La così detta cattura schermo, viene utilizzata moltissimo nel mondo degli youtubers, specialmente di coloro che realizzano video di gameplay dedicati al mondo dei videogiochi. Ecco che le loro partite, magari commentate attraverso il microfono del PC, vengono registrate, editate e successivamente caricate sulla piattaforma di video online più famosa del mondo.

Ma non solo, la cattura schermo avviene anche per creare tutorial informatici: quando si parla di risoluzione di problematiche PC o di spiegazioni relative a programmi e utility varie, non c’è niente di meglio di un bel video che ci mostri passo per passo che cosa fare, quali cartelle aprire e dove cliccare. Questo inoltre è valido per tutorial PC di ogni genere adatti a mostrare il funzionamento dei più svariati programmi, di social e di piattaforme.

Quali programmi ci permettono di catturare ciò che avviene sul desktop?

 

Un programma da tenere bene in mente in questo caso è Movavi, app dedicata al mondo audio e video che sulla pagina del suo sito ci spiega come registrare lo schermo del computer. Grazie a Movavi infatti questa operazione risulterà estremamente semplice e immediata. In pochi click avremo la possibilità di selezionare la parte di schermo che vogliamo registrare e iniziare subito a catturare l’immagine.

Ecco che avremo la possibilità di sbizzarrirci, registrando trasmissioni in streaming, mostrando le nostre operazioni PC, o magari realizzando dei tutorial ad hoc relativi alla soluzione delle più svariate problematiche.

Potremo inoltre tenere traccia di ciò che facciamo, mostrare bug e problemi che insorgono nel nostro computer, magari per facilitare l’intervento e la diagnosi da parte di un tecnico, e così via.

Registrare ciò che avviene sullo schermo PC può avere gli utilizzi più svariati, dai più tecnici ai più creativi, l’importante è che da ora in poi sappiamo come muoverci e esattamente che cosa fare.

 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

loading...