Loading...

Questi misteriosi manufatti Maya sono le prove dell’antico contatto alieno?

Migliaia di anni fa, l’antico popolo dei Maya sviluppò una delle più influenti civiltà antiche della Mesoamerica.

Occupando un territorio dal Messico a El Salvador, i potenti Maya divennero una delle forze dominanti nella regione, creando grandi città, rotte commerciali, templi e piramidi mozzafiato.

I Maya si distinsero nel continente americano grazie alla loro scrittura geroglifica, uno dei pochi sistemi di scrittura pienamente sviluppati del continente americano precolombiano, nonché per la loro arte, architettura e sistemi di matematica, astronomia ed ecologia. Avevano una delle culture antiche più sviluppate in America.

L’ antica  civiltà Maya si sviluppò nella regione che comprende il sud-est del Messico , corrispondente agli stati dello Yucatan , Campeche , Tabasco , Quintana Roo e la parte orientale del Chiapas , così come nella maggior parte del Guatemala , Belize , la parte occidentale dell’Honduras ed El Salvador .

 

La civiltà Maya sviluppò sofisticate forme d’arte usando materiali deperibili e duraturi, tra cui legno, giada, ossidiana, ceramica, monumenti scolpiti in pietra, stucchi e murales finemente dipinti.

I Maya produssero una grande varietà di strutture e lasciarono un’estesa eredità architettonica, che collocò la civiltà Maya tra le grandi civiltà preindustriali del mondo.

L’architettura maya incorporava anche testi glifi e varie forme d’arte.

L’architettura in muratura  è la prova dell’esistenza della specializzazione artigianale nella società maya, così come dell’esistenza di un’organizzazione centralizzata e  di mezzi politici per mobilitare una grande forza lavoro.

Per farla breve, i Maya erano una civiltà diversa da qualsiasi altra in America.

E a causa del loro estremo livello di avanzamento, molti ricercatori e antichi teorici dell’astronomia hanno riflettuto sulla possibilità che gli antichi Maya abbiano ottenuto le loro conoscenze avanzate in ingegneria, astronomia e matematica da un’influenza ultraterrena.

Manufatti misteriosi, evidenza di un antico contatto alieno?

Nel corso degli anni, numerosi presunti manufatti che si dice siano appartenuti all’antica civiltà Maya sono stati ritrovati in America centrale.

Più di sei anni fa, alcuni ricercatori hanno affermato di aver scoperto antichi manufatti Maya ,a lungo perduti, raffiguranti immagini che sembrano essere astronavi, figure aliene e mappe stellari.

A causa della natura di queste affermazioni,i manufatti rinvenuti,sono stati rapidamente etichettati come una bufala, e il clamore dietro la scoperta è svanito nella storia,classificandoli come alcuni dei tanti oggetti falsi trovati in tutto il mondo.

Diversi manufatti sono stati scoperti nel corso degli anni. La prima serie di manufatti (vedi sotto) sarebbe stata scoperta a Calakmul, in Messico. 

Il sito si trova nella parte centrale / meridionale della penisola dello Yucatan, nel sud del Messico e comprende i resti dell’importante città Maya di Calakmul, immersa nella foresta tropicale delle Tierras Bajas.

Queste sono le immagini dei presunti oggetti che potrebbero essere stati scolpiti dagli antichi Maya e che sarebbero  la prova di un antico contatto alieno:

 

I manufatti di cui sopra, presumibilmente realizzati  dagli antichi Maya, sono stati pesantemente criticati dagli esperti che sostengono si tratti di  un elaborato inganno.

Uno dei primi articoli a riportare questa notizia fu quello del Guardian ,che però contiene una serie di informazioni inesatte e fuori luogo. L’errore più grande dell’articolo è che menziona il presidente “Álvaro Colom” e parla del fatto che è il presidente del Messico,ma ciò  è scorretto, poichè egli è un politico guatemalteco che è stato presidente del Guatemala dal 2008 al 2012.

L’articolo sembra anche menzionare diverse dichiarazioni di alti funzionari del Messico e del Guatemala che hanno discusso di questi manufatti, eppure non si trovano trascrizioni o qualcosa del genere online delle loro affermazioni.

Tuttavia,le immagini di questi manufatti  sembrano davvero impressionanti. Ma da quanto è possibile leggere sull’argomento, ci sono poche informazioni credibili e la stessa scoperta archeologica è discutibile.

Ma i manufatti di cui sopra non sono gli unici ad essere stati trovati finora.

In effetti, numerosi altri oggetti simili sono stati scoperti nel corso degli anni.

 

 

Infinite immagini di misteriose figure sono disponibili sui social network.

Fonte: ancient-code.com 

 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.