loading...

Ex ufficiale della US Naval ci dice quello che ha visto nascosto in Antartide

Un ufficiale navale ci racconta ciò che ricorda sulla sua esperienza in Antartide, descrive  quella che ha definito come  un’ apertura enorme nel ghiaccio in una NO FLY ZONE. L’Ufficiale, dice che l’enorme apertura  si trovava  in una base super segreta e che la vide da  un elicottero insieme ad altri ufficiali e militari, per un soccorso di emergenza medica.Poi dice di aver traghettato un gruppo di scienziati che erano scomparsi per due settimane, ed è stato specificamente messo in guardia dal riferire questo argomento.Come ha affermato “sembravano spaventati”.

L’Antartide è da tempo considerato uno dei luoghi più misteriosi della Terra, non è strano che negli anni siano state proposte  numerose ” teorie , affermazioni e racconti di cospirazione “, cercando di spiegare alcuni dei tanti eventi enigmatici sul continente più isolato della Terra.

Per anni molti autori hanno sostenuto che l’Antartide è uno dei luoghi più custoditi sulla Terra per una buona ragione,ci sono molte cose interessanti nascoste sotto i suoi ghiacci che sono tenute segrete alla società.

Cosa accadrebbe se si parlasse dell’antica civiltà che abitava l’Antartide nel lontano passato, quando la Terra e l’Antartide erano molto diversi da oggi, e li si sviluppò un’antica civiltà , creando strutture affascinanti, monumenti e templi?

Oggi potremmo trovare prove sulla sua esistenza? Molte persone sostengono che già è successo.

Ma perché l’Antartide è diventato un “centro” per le teorie della cospirazione?

Forse uno dei motivi più grandi è che è così isolato e non lo si può raggiungere  facilmente. Inoltre, anche se conosciamo l’ Antartide solo da poco più di 100 anni, ci sono numerose  mappe antiche  che  raffigurano alcune delle sue parti  senza ghiaccio.

Una delle mappe più controverse è stata senza dubbio quella realizzata nel 1513 dall’ammiraglio turco Piri Reis, che ha generato un dibattito globale oltre 500 anni dopo. La mappa descrive l’  Antartide che è stato scoperto tra il 1818 e il 1820 .

Ma com’è possibile? La  storia dell’Antartide  emerge dalle prime teorie occidentali di un vasto continente, noto come Terra Australis, ritenuto esistente  nel lontano sud del globo. Il termine  Antartide , riferendosi al contrario del Circolo Artico, fu coniato da Marinus di Tire nel II secolo dC.

Nel 1820, parecchie spedizioni affermavano di essere state le prime a vedere il ripiano di ghiaccio o il continente. È interessante notare che una spedizione russa è stata guidata da Fabian Gottlieb von Bellingshausen e Mikhail Lazarev, una spedizione britannica è stata capeggiata da Edward Bransfield ,vi prese parte anche l’americano  Nathaniel Palmer .

Il primo atterraggio avvenne probabilmente poco più di un anno più tardi, quando il capitano americano John Davis, mise piede sul ghiaccio. Il norvegese Roald Amundsen finalmente raggiunse il Polo il 14 dicembre 1911, dopo una gara drammatica con l’inglese Robert Falcon Scott.

Ma i conti di cui sopra sono tutti relativamente recenti.

Ecco le antiche mappe che risalgono a oltre 500 anni che già rappresentano il continente, e alcune di loro mostrano l’Antartide senza ghiaccio.

Nel 2012 un’immagine satellitare dell’Antartide ha mostrato una strana formazione ovale in uno dei luoghi più remoti del pianeta .A migliaia di miglia dalla società moderna, la strana struttura di  forma ovale ha sollevato numerose domande tra gli esperti.

A 400 metri di distanza, gli esperti che analizzano l’immagine si chiedono se questa ‘struttura’ possa essere o meno di Madre Natura. La forma insolita della struttura suggerisce che possa essere una formazione artificiale .

L’immagine di cui sopra è solo una delle tante cose strane che sono state trovate in Antartide e molti autori e segnalatori affermano che ci sia di più in Antartide di quanto abbiamo mai detto.

Di recente è stato caricato su YouTube il cosiddetto “video  sorprendente su eventi estremamente strani nel continente antartico”, causando un dibattito sul social network su l’ Antartide e su ciò che veramente si trova lì.

Ritornando all’ufficiale della US naval ,ci dice quello che ricorda: ha visto una grande apertura nel ghiaccio in  una NO FLY ZONE , “il gruppo di scienziati che aveva recuperato sembravano spaventati” e quando è tornato a McMurdo, i loro attrezzi sono stati isolati e sono stati  tutti condotti con un aereo militare alla base di Christchurch, Nuova Zelanda in un piano speciale di rientro immediato.Questa è la storia più interessante  e misteriosa tra quelle successe in Antartide “.

Cosa ne pensi? C’è qualcosa di strano in l’Antartide? L’Antartide è solo un continente isolato e congelato? O forse c’è molto di più, come sostengono molti teorici e segnalatori della cospirazione?

Fonte: www.ancient-code.com 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *