loading...

La NASA starebbe sorvegliando un enorme oggetto diretto verso la Terra

Finora molte persone hanno profetizzato quella che doveva essere la tanto invocata fine del mondo e ciò nonostante, ad oggi non è accaduto nulla di catastrofico a parte i soliti terremoti, alluvioni ed eruzioni vulcaniche.
Probabilmente qualcuno non vede l’ora che un gigantesco corpo celeste possa innescare una devastante apocalisse sulla Terra quanto basta per sterminare due terzi dell’umanità..
Il cospirazionista Igor Kryan ha pubblicato un video attraverso il quale sostiene che la NASA sarebbe a conoscenza dell’esistenza di in enorme corpo celeste. Egli ha così commentato:
I timori su Nibiru non erano del tutto infondati visto che qualcosa di enorme si starebbe avvicinando alla Terra“.
Il catastrofista, David Meade, ha affermato che anche il Libro della Rivelazione della Bibbia sembra fare riferimento a Nibiru, noto anche come Pianeta X, il quale avrebbe dovuto colpire la Terra lo scorso 23 settembre.

Secondo la NASA l’asteroide di 27 metri di larghezza non ha niente a che fare con Nibiru o con corpi celesti che potrebbero devastare l’intero pianeta Terra.
L’agenzia spaziale ha affermato che l’asteroide non entrerà in contatto con la Terra, ma si attesterà a 4.200 miglia, una distanza considerata minuscola in termini spaziali.
Paul Chodas, responsabile del Centro per la ricerca di oggetti prossimi alla Terra ha dichiarato:
Questo è il modo migliore per esercitarci ad affrontare situazioni pericolose, perché conoscendo l’orbita del corpo celeste 2012TC4 siamo assolutamente certi che esso non potrà mai impattare con la Terra“.

I catastrofisti affermano che nonostante non si fosse verificata alcuna Apocalisse, non è detto che un incidente cosmico possa verificarsi il prossimo il 21 ottobre.
Molti credono che sia corretto  che la NASA abbia voluto rivelare le sue intenzioni e precisamente monitorare attentamente la traiettoria dell’asteroide soprannominato TC4 2012, che il 12 ottobre dovrebbe transitare in prossimità della Terra.

Fonte: misteroufo.blogspot.it 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *