loading...

Subacqueo giapponese è amico dello stesso pesce per 25 anni

Un subacqueo giapponese è stato  amico dello stesso pesce per 25 anni. Hiroyuki Arakawa è stato incaricato di sovrintendere a uno dei santuari della religione scintoista chiamato torii, che si trova sotto la superficie della baia di Tateyama, Giappone. Nel corso dei decenni, ha incontrato creature marine che vivono intorno al santuario e, soprattutto, stringe amicizia con un pesce asiatico amichevole chiamato Yoriko. Il suo bel rapporto è stato catturato in un video, in cui vediamo  Arakawa complimentarsi con il pesce con un bacio.

Un recente studio scientifico ha dimostrato che i pesci sono in grado di riconoscere i volti umani. “Gli scienziati hanno mostrato ai pesci due immagini di volti umani e li hanno addestrati a sceglierne una di loro, gettando i loro getti d’acqua sull’immagine”, dice Cait Newport, dell’Università di Oxford. “I ricercatori hanno deciso di rendere le cose un po ‘più difficili. Hanno preso le foto e le hanno lasciate in bianco e nero e unificato le forme della testa. Si potrebbe pensare che questo avrebbe gettato i pesci in confusione, ma no, erano in grado di scegliere il volto familiare in ogni caso – e più precisamente: 86% “!.

Questo rende solo l’amicizia tra Arakawa e Yoriko ancora più stimolante e legittima. Guarda il video:[Bored Panda]

Fonte: hypescience.com

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *