loading...

Dopo aver visto questo video, non getterai più i gusci delle uova

Quando cuciniamo qualcosa tendiamo a buttare ciò che resta degli alimenti e che di solito non è possibile mangiarlo. Quante volte ti è capitato di buttare l’acqua di cottura del riso o le bucce di un alimento. Devi ben sapere che può capitare che ciò che gettiamo, perché non si può mangiare, abbia degli effetti benefici per la nostra salute e il nostro corpo. Un po’ di tempo fa, per esempio, ti abbiamo mostrato un video che mostra come l’acqua di cottura del riso possa essere un vero e proprio toccasana.

Oggi ti vogliamo mostrare un altro video davvero molto utile che ti dimostra che i gusci delle uova potrebbero essere davvero molto utili. Come puoi ben vedere dal video, la prima cosa da fare è lavare bene i gusci per far sì che vada via la membrana interna. Subito dopo bisogna metterli all’interno di una pentola in cui, al suo interno, bolle dell’acqua. Bisogna fare molta attenzione ed assicurarsi che i gusci stiano all’interno dell’acqua, senza farli uscire fuori.

Bisogna lasciare i gusci nell’acqua che bolle per circa 10 minuti, per far sì che vengano distrutti tutti i batteri. Nel frattempo, per guadagnare tempo, inizia ad accendere il forno a 200 gradi. Passati i 10 minuti, rimuovi le uova dall’acqua e mettile in uno scolino per far sì che se ne vada tutta l’acqua in eccesso. Una volta fatto, bisogna metterle in un vassoio e poi all’interno del forno. Dopo 15 minuti di cottura, bisogna mettere le uova in un frullatore e, come puoi vedere, alla fine viene fuori un frullato bianco.

Devi ben sapere che la sostanza ricavata fa davvero molto bene alla salute perché contiene una grande quantità di calcio. Puoi mescolarla ad altre pietanze, con l’acqua o puoi berla direttamente così. Si tratta di un metodo davvero molto semplice da seguire e che fa davvero bene al tuo corpo. Cosa aspetti? Non ti resta che provare per vedere se funzioni davvero.

Fonte: www.buzzstory.net

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *