loading...

SPUNTA “L’OCCHIO DI DIO” NEI CIELI INGLESI, UNA PAREIDOLIA MOLTO BELLA E SPETTACOLARE

Stupenda immagine colta da un fotografo inglese che ha raffigurato il fenomeno chiamato “Eye of God”

Redazione Blue Planet Heart

Quante volte vi siete fermati a guardare una nuvola cercando di scoprire la forma di un animale o i contorni di un volto? Magari l’avete fatto anche con una macchia di umidità o con una strana corteccia d’albero…

Si tratta di un fenomeno istintivo, conosciuto come pareidolia, cioè la tendenza a vedere forme ed oggetti riconoscibili nelle strutture amorfe che ci circondano. Questa capacità innata è dovuta probabilmente alla necessità che avevano i nostri antenati preistorici di riconoscere un eventuale predatore mimetizzato tra la natura: riuscire a collegare pochi elementi visibili per individuare un animale feroce era necessario alla sopravvivenza della specie!

Tutti possediamo ancora questa attitudine e la utilizziamo quotidianamente, anche senza accorgercene, ed è quello che è successo a Graham Telford, 46 anni, padre di due figli, fotografo dilettante appassionato di soggetti naturalistici,

“Mi sono sentito osservato”, ha scherzato Graham Telford, raccontando la sua avventura. Sopra la sua casa, a Leeds, è comparsa una formazione di nubi straordinaria: un occhio perfettamente delineato, con tanto di sopracciglia. Un fenomeno chiamato “Eye of God” – scientificamente noto come altocumulus lenticolari – nubi che danno spettacolo nei cieli, nelle rare occasioni in cui è dato di osservarle. Per scattare questa foto, Graham Telford ha utilizzato un iPhone

Fonte: www.blueplanetheart.it

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *