La bimba corre dalla madre con il viso insanguinato – lei non ci crede quando capisce che cosa è

Quando uno dei nostri bambini si fa male o gli succede qualcosa di brutto, noi ci preoccupiamo immediatamente. Ma è normale. Savina French-Bell è la mamma della piccola Sienna Duffield. Un giorno la bambina è corsa dalla madre con il visino in uno stato catastrofico. Nessuno capiva che cosa le fosse successo, erano molto spaventati perché Sienna era irriconoscibile. 

Sienna aveva appena festeggiato il suo compleanno. Aveva compiuto due anni e i suoi genitori avevano organizzato una piccola festicciola in suo onore. Il giorno successivo, la madre ha notato una sorta di rossore sul visino della sua bambina. Sfortunatamente, quello è stato solo l’inizio di un calvario durato diversi mesi.

sul visino della sua bambina. Sfortunatamente, quello è stato solo l’inizio di un calvario durato diversi mesi.

Youtube

“Era come se qualcuno le avesse buttato dell’acido sul viso. Aveva le guance, la bocca e gli occhi rossi” ha spiegato Savina.

Naturalmente l’hanno subito portata da un dottore, ma il rossore ha continuato a diffondersi. Nessuno sapeva cosa fare. Savina non osava neanche portarla fuori per la paura che i commenti delle altre persone l’avrebbero ferita.

Youtube

Per otto mesi, la piccola Sienna ha avuto il visino ricoperto da uno strano sfogo, seguito dalla comparsa di pustole sanguinanti. È stato davvero traumatico. La bambina aveva difficoltà a mangiare perché la sua faccia era gonfia e i vestiti ricoperti di sangue, croste e pus.

In un primo momento, i medici hanno creduto che si trattasse di una sorta di allergia o di eczema. Allora le hanno prescritto delle medicine ma senza alcun risultato. In seguito, Sienna è stata ricoverata perché non riusciva più ad aprire la bocca. L’hanno nutrita per via endovenosa.

Youtube

Dal momento che i medici non riuscivano a determinare l’origine della sua eruzione cutanea, Savina ha provato a fare mente locale, cercando di capire che cosa fosse successo nei giorni precedenti la comparsa dello sfogo. Otto mesi dopo la festa di compleanno di Sienna, la madre ha analizzato bene gli eventi. Dopo giorni di ricerche, si è finalmente ricordata che una parente aveva baciato la piccola.

Youtube

Una reazione allergica al trucco o a una crema? No. Questa persona aveva l’herpes e lo aveva trasmesso a Sienna. Dopo questa scoperta, la bambina ha potuto ricevere un trattamento adeguato. Piano piano, il suo viso è ritornato quello di una volta e le sue orrende pustole sono diventate solo un lontano ricordo.

Youtube

L’intera famiglia spera che la piccola Sienna non contragga un altro herpes. Prima di baciare un bambino, state attenti perché l’herpes è un virus molto contagioso al quale i bambini sono molto sensibili! Speriamo che la storia della piccola Sienna metta in guardia i genitori dai pericoli dell’herpes!

Fonte: incredibile.guru

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *