Pianeta Nove: scoperti 4 potenziali candidati

Appassionati di scienza si sono messi all’opera contribuendo alla caccia del Pianeta Nove, individuando 4 possibili candidati

La caccia al fantomatico Pianeta Nove, nascosto forse ai confini del nostro Sistema solare, continua. E ora, alcuni astronomi amatoriali si sono messi al lavoro per aiutare gli scienziati nelle ricerca dell’elusivo corpo celeste: grazie a un programma di crowdsourcing, ospitato da Zooniverse e Bbc Stargazing Live, molti partecipanti hanno risposto all’appello per la ricerca del pianeta, individuando ben quattro oggetti sconosciuti alla periferia del sistema solare, che secondo i ricercatori dell’Australian National University (Anu), potrebbero essere candidati a essere il Pianeta Nove.

Il progetto, chiamato Planet 9 Search e promosso dall’Anu, ha così reclutato volontari, tra appassionati di spazio e astronomi amatoriali, che hanno avuto accesso a migliaia di immagini scattate dal telescopio SkyMapper del Siding Spring Observatory all’Anu. L’obiettivo era quello di individuare corpi in movimento sullo sfondo immobile delle stelle lontane, uno dei metodi più comunemente utilizzati per l’individuazione di nuovi pianeti.

In soli tre giorni, circa 21mila volontari hanno analizzato più di 100mila immagini e classificato più di 5 milioni di oggetti, un lavoro enorme che per avrebbe impiegato oltre quattro anni un solo scienziato.

I quattro oggetti identificati dalla ricerca sono considerati “molto interessanti” da parte del team di ricercatori dell’Anu, coordinati da Brad Tucker. “Abbiamo il potenziale per trovare un nuovo pianeta nel nostro sistema solare che nessun essere umano ha mai visto nella nostra storia di due milioni di anni”, spiega Tucker. Il prossimo passo, infatti, sarà quello di condurre ulteriori osservazioni di questi corpi celesti, che appaiono come piccoli punti di luce in movimento nelle immagini SkyMapper. Per ora, i ricercatori non sanno né la loro distanza né le dimensioni e anche se questi oggetti potrebbero essere il fantomatico Pianeta Nove, non è escluso che possano essere pianeti nani o forse semplici asteroidi.

Di Marta Russo

Immagine anteprima:  R. Hurt/Caltech

Fonte: www.wired.it

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *