loading...

Come aprire un negozio online di oggetti artigianali

Siete degli appassionati di fai da te ed amate realizzare oggetti e gioielli fatti a mano? Bene, sappiate che potrete trasformare il vostro hobby in una vera e propria attività, approfittando del web e di tutti gli strumenti che vi mette a disposizione per vendere i vostri prodotti. Ciò che probabilmente non sapete, è che la vendita su Internet non richiede particolari competenze: contrariamente a quanto avveniva in passato, infatti, oggi esistono dei servizi che vi permettono di mettere in vetrina i vostri oggetti fatti a mano in modo semplice ed immediato, senza conoscere neanche una riga di codice di programmazione. Vediamo insieme tutti i consigli per aprire un negozio online di oggetti artigianali.

Vendere i propri oggetti artigianali sul web
Il web trabocca di vetrine online all’interno delle quali esporre i vostri prodotti ed invogliare gli utenti all’acquisto. Purtroppo, molte di queste piattaforme hanno un enorme difetto: pur potendo contare su tantissimi visitatori ed acquirenti, sono troppo generaliste, ospitano una mole indefinibile di prodotti e non sono l’ideale per valorizzare i vostri oggetti fatti a mano. Niente paura, perché esistono siti come ad esempio, Etsy: una piattaforma di marketplace dedicata esclusivamente alla vendita di oggetti artigianali e dunque pensata per valorizzare la creatività dei vostri sforzi. In alternativa, potreste rivolgervi ai marketplace più comuni, come ad esempio Ebay o Amazon.

Personalizzare gli oggetti in vendita

Un modo per dare un’ulteriore spinta alla vendita online dei vostri prodotti artigianali, è dotarli dei tag personalizzati che potrete acquistare presso siti come Eurofides: si tratta di uno strumento di marketing estremamente low cost, che vi permetterà di aggiungere il vostro nome o il vostro brand su targhette colorate e belle da vedere. Inoltre, la presenza di questi tag comunicherà agli utenti la vostra professionalità e attenzione ai dettagli.

Rivolgersi all’e-commerce fai da te

Nel caso in cui vogliate personalizzare ulteriormente la vostra attività di vendita, il consiglio è di crearvi un vostro e-commerce, sfruttando ad esempio CMS come WordPress o Prestashop: certo, dovrete faticare un po’ di più a livello tecnico, ma vedrete che i vantaggi saranno notevoli. Inoltre, con questo sistema potrete anche creare un blog di supporto, per raccontare la storia dei vostri oggetti artigianali, magari caricando un video della loro realizzazione.

Ulteriori consigli per vendere online i prodotti artigianali

Se pensate che si tratti di un’operazione semplice, preparatevi a faticare molto: la vendita online degli oggetti e dei gioielli artigianali è sempre difficoltosa, in quanto dovrete prima farvi conoscere e poi fidelizzare i primi clienti, così da scatenare un ottimo passaparola. Inoltre, considerate anche che conoscere un pizzico di inglese potrebbe essere utile alla vostra attività di vendita: il web, infatti, vi espone anche a potenziali clienti stranieri, che potrebbero aumentare le vostre vendite e darvi maggiore visibilità.

Di L.P.

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook Pianetablunews e Beautiful exotic planet earth  € ed al nostro profilo su twitter.

 Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,aspetta due secondi si aprirà  un finestrella.

Clicca sul tasto €œMi piace € e poi su €œricevi notifiche per seguirci costantemente.

 Pianetablunews lo trovi anche su google plus

 Segui anche il nostro blog  tramite email per non perdere altri articoli, curiosità  e consigli!!

Ti è piaciuto l’€™articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *