LA “ZONA DEL SILENCIO” IN MESSICO E’ UNO STARGATE? ANOMALIE MAGNETICHE, LUCI, INCONTRI CON MISTERIOSI UMANOIDI E ALTRO ANCORA

Uno dei misteri più enigmatici del nostro pianeta si trova in un angolo di 50 km quadrati del nord del Messico dove quando finisce l’estate gli esperti della Nasa prendono silenziosamente il posto dei turisti. Anche se i portavoce dell’Agenzia spaziale lo negano ed i governatori degli Stati messicani di Durango, Chihuahua e Cohuila se la cavino in genere con […]

» Read more

Germogli di broccoli contro il cancro: una bevanda disintossica dagli inquinanti atmosferici

Grazie a uno studio clinico che ha coinvolto 300 uomini e donne che vivono in una delle regioni più inquinate della Cina, alcuni ricercatori sono giunti alla conclusione che il consumo quotidiano di mezza tazza di una bevanda a base di germogli di broccoli produce «alti, rapidi, significativi e duraturi»  livelli di escrezione di benzene, un noto cancerogeno per l’uomo, e di […]

» Read more

Uno studente nigeriano inventa l’auto che cammina sfruttando vento e sole

Segun Oyeyiola, uno studente d’ingegneria nigeriano  della Obagemi Awolowo University, ha convertito un maggiolino della Volkswagen in un’auto a energia eolica e solare, pronta a sfruttare le condizioni metereologiche estreme, presenti nel suo Paese, per ricaricarsi. Il progetto è stato portato a termine con un budget di 6mila dollari e il materiale utilizzato, materiale riciclato e di scarto, è stato donato per lo più da amici e familiari.

» Read more

SPECIALE PIANETA X: TEORIZZATE DUE SUPER-TERRE OLTRE L’ORBITA DI PLUTONE

Credit: Scott S. Sheppard/Carnegie Institution for Science/Bob King (astrobob.areavoices.com) La recente scoperta di tre nuovi oggetti ai confini del Sistema Solare, il pianeta nano 2012 VP113 con il perielio maggiore ad oggi conosciuto, 2013 FY27 e 2013 FZ27 membri della fascia di Kuiper, ha portato gli astronomi a teorizzare ancora una volta la presenza di un corpo planetario massiccio agli angoli più remoti del nostro Sistema Solare.

» Read more