Gli occhi del mondo sono puntati su Marte,nel mentre sorpresa su Mercurio trovata acqua e molecole organiche

I dati della sonda Messenger (Nasa) confermano la presenza di ghiaccio nelle zone polari di Mercurio, nonostante le altissime temperature raggiunte sulla maggior parte della superficie del pianeta. E sembra esserci anche materiale organico. Il tutto probabilmente proveniente da asteroidi.

» Read more

I Maya cucinavano pietanze con palline di argilla

Palline di argilla arrotondate che si trovano in Messico, rivelano una tecnica antica di cucina Maya. Questo è un modo in cui i Maya cucinavano il loro cibo, secondo gli archeologi americani che hanno portato alla luce decine di pezzi di argilla arrotondati da un sito in Messico. La ricerca condotta dall’Instituto Nacional de Antropología e Historia (INAH) con il […]

» Read more

I frutti tropicali ricchi di minerali e antiossidanti: vediamo i migliori dalla A alla Z

I frutti tropicali non sono solo ottimi da mangiare per il loro gusto: anche le loro proprietà sono molto importanti, per mantenerci in salute assumendo delle prelibatezze che madre natura ci offre. Moltissimi i frutti tropicali che ci arrivano da terre lontane che fanno bene al nostro corpo. Quello che dobbiamo fare è solo portarli in tavola o usare i loro olii […]

» Read more

Trovato un super- super- buco nero in una galassia piccola.Il più massiccio buco nero mai scoperto

Gli astronomi hanno utilizzato il telescopio Hobby-Eberly presso l’Università del Texas a Austin McDonald Observatory per misurare la massa di quello che può essere il più massiccio buco nero mai scoperto:17-miliardi di masse solari nella galassia NGC 1277. Il buco nero insolito rappresenta il 14% della massa della galassia, piuttosto che il solito 0,1%. Questa galassia e molte altre nello […]

» Read more

In Australia rivenuti sorprendenti geroglifici di 4.500 anni fa di origine egiziana?

Australia – Sorprendenti geroglifici sono stati rinvenuti su alcune rocce del Parco Nazionale di Hunter Valley, a circa un centinaio di chilometri a nord di Sidney. Il dottor Paul White, ricercatore di fama internazionale, parla di elementi riferibili ad origine egiziana, che risalirebbero ad almeno 4.500 anni fa.

» Read more

Il 3 Dicembre verrà resa nota la scoperta di curiosity:vediamo alcune ipotesi sulla presunta scoperta storica

Il rover Curiosity avrebbe effettuato una scoperta molto importante sul Pianeta Rosso – ma gli scienziati tacciono su quella che sarebbe una notizia da scrivere negli annali. Abbiamo parlato a sommi capi del contesto in cui è nata questa serie di voci, ma in attesa che il 3 Dicembre in California sia sciolto il nodo, proviamo a capire quali sono le scoperte più verosimili […]

» Read more
1 2 3 11