Meditazione Boucle

La boucle chiamata anche piccolo circolo, orbita microcosmica , piccolo cielo o piccola circolazione celeste è il circuito principale dell’energia nel corpo; questo circuito è formato dai due meridiani più importanti: il vaso Governatore e il vaso di Concezione, il primo passa sulla parte posteriore, il secondo su quella anteriore. Lo scopo di questa meditazione è di entrare in contatto con l’energia che fluisce in noi, percepirne il flusso e, con il nostro intento, potenziarla sempre di più.

Loading...

“Ballando con questa INTELLIGENZA primordiale che esiste dentro ogni cellula del nostro corpo,

tocchiamo questo AMORE senza limiti dove  il nome della sofferenza non esiste:

Questo è possibile perché siamo perfetti in origine.

Solo l’evoluzione umana ha installato un velo su questa comprensione.

Ma noi possiamo tornare alle condizioni di funzionamento di questa perfezione.”(Christian L.)

“…e Dio soffiò nella sua narice l’alito della vita…”

                                                 Genesi, 2.7

Qualunque cosa facciamo, tutto parte da un punto del ventre, tre dita sotto l’ombelico, tre dita all’interno. Questo spazio si chiama  TAN TIEN ( Hsia Tan Tien). Dobbiamo quindi innanzitutto connetterci con questa forza.

Seduti in una posizione comoda, tenete la schena dritta con il mento leggermente inclinato verso la gola,  rilassate le spalle facendo scendere la scapole.

Inspirate attraverso il naso, ma immaginate che l’aria arrivi sotto l’ombelico e non nei polmoni. Fate questo sforzo di immaginazione e dimenticatevi dei  polmoni.

Gonfiate la pancia ma non gonfiate solo in avanti, fate attenzione a soffiare aria sui lati, poi verso la colonna vertebrale e i reni. Dovete sentire la parete addominale gonfiarsi da tutti i lati, non sforzate l’inspirazione e mantenete rilassato il torace.

 Espirando, rilasciare l’aria, in modo molto naturale. Non forzare nulla. Portate solo l’attenzione alla vostra pancia che si rilassa e si avvicina alla colonna vertebrale durante l’esalazione; Non fate nessuno sforzo perchè questo accada, accade lo stesso anche se all’inizio non lo percepite, osservate senza sforzo e senza cambiare nulla, osservate le sue tensioni e la difficoltà che ha a far uscire l’aria.

Fate da 7 a 9 respiri in questo modo.

Ora portate la vostr attenzione al Tan Tien, inspirate dolcemente e profondamente in questo centro visualizzandolo come una sfera e, con il vostro intento espirate l’aria all’interno di esso, potreste percepire del calore e ad  ogni esalazione avrete la sensazione che si espande sempre di più. Create una leggera pressione di chiusura sul perineo per non far uscire l’energia.

Quando siete pronti inspirate nel T.T. e, immaginando un raggio di luce che parte da esso, espirate  davanti ad esso( P.1),  fate alcuni respiri osservando le sensazioni che avvertite   così come faremo per tutti gli altri punti dove esaleremo dal T.T.

Portate l’energia del vostro respiro su tutti i punti soffermandovi quanto basta ad osservare le sensazioni che percepite:

P.2 PERINEO

P.3 CHAKRA RADICE( osso sacro)

P.4 TAN TIEN POSTERIORE

P.5 PLESSO SOLARE POSTERIORE( all’altezza dei reni)

P.6 CUORE POSTERIORE( al centro delle scapole)

P.7 GOLA POSTERIORE(sopra la 3° v.cervicale)

P.8 NUCA.. CERVELLETTO

P.9 FONTANELLA.. quando arrivate a questo punto, con il vostro intento, non fate uscire l’energia.

P.10  TERZO OCCHIO( in mezzo alle sopracciglia)

P.11 GOLA ANTERIORE

P.12 CUORE ANTERIORE

P. 13 PLESSO SOLARE ANTERIORE.

Ritornate ad inspirare ed a esalare nel T.T pr alcune volte.

ora adremo a percepire il circuito un passo alla volta:

Inspirate nel T.T ed esalate nel perineo

inspirate nel perineo ed esalate nel T.T posteriore

inspirate nel T.T. posteriore ed esalate nel plesso solare posteriore

inspirate nel plesso solare posteriore ed esalate nel cure posteriore

insp. nel cuore post. ed esalate nella gola post.

inp. nella gola post. ed esalate nella nuca

insp. nella nuca ed esalate nella fontanella

insp. nella fontanella ed esalate nel terzo occhio fra le sopracciglia.

Abbiamo terminato il canale posteriore, probabilmente avete provato una sensazione di calore o di formicolio in ogni punto. Ora è necessario portare la  la lingua contro il palato, basta appoggiarla sopra gli incisivi superiori, per collegare connettere questo canale (meridiano del vaso Governatore) al canale( vaso di concezione)  che inizia dalla bocca.

Insp. nelterzo occhio ed esalare nel centro anteriore della gola

insp. nella gola ed esalare nel centro del cuore

insp. nel cuore ed esalare nel plesso solare

insp. nel plesso solare ed esalare nel Tan Tien anteriore.

Riportate l’attenzione al Tan Tien e fate alcuni respiri.

ora immaginate di avere come un filo di seta che avvolge il vostro corpo che parte dal Tan Tien anteriore,

arriva alla fontanella e ridiscende nel Tan Tien.

Inspirate lungo e profondo e durante l’inspirazione seguite con la vostra attenzione questo filo fino alla fontanella, espirate seguendo il filo fino al Tan Tien. Continuate per alcuni minuti questa respirazione. Potreste percepire una sensazione di calore, una vibrazione più o meno forte, dolore in qualche punto del corpo, ma non soffermativi su queste sensazioni.Ascoltate la tranquillità e serenità che si fa strada in voi, perchè questo è ciò che ci dirà che il ciruito è collegato.

Potete fare questo circolo energetico in qualunque momento della giornata e in qualsiasi posizione. Non servirà fare i primi 2 passaggi quando avrete preso coscienza e consapevolezza dei punti nel vostro corpo ma, all’inizio è un lavoro necessario da fare nella sua totalità.

” La conoscenza della creazione e della propria esistenza non è nelle montagne dell’Himalaya o nella profondità di una caverna,il viaggio è fatto nel nostro corpo. Si deve aprire le sue cellule, accedere alla memoria dell’universo e utilizzare la potenza di questa conoscenza nella  vita ordinaria.”

Fonte: http://essereilcambiamento.grou.ps/621847

Ricordo ai visitatori di pianetablu news che su facebook è stata creata la pagina pianeta blu in cui vengono riportati gli articoli di pianetablu news ed anche altre notizie.Se la pagina è di vostro gradimento cliccate in alto a destra sul bottone mi piace e fatela conoscere anche ai vostri amici per aiutarla a farla crescere.

ecco il link della pagina: Pianeta blu

Immagine del profilo

Da oggi su facebook trovate una  nuova pagina di pianeta blu: Beautiful exotic planet earth.

La sola intenzione di questa nuova pagina è quella di mostrare quanto sia incredibilmente bello il nostro pianeta attraverso foto ,video di animali e piante o paesaggi esotici,con qualche descrizione anche sulla gastronomia.Questa pagina non ha alcuna finalità di lucro o politica.

ecco il link della pagina: Beautiful exotic planet earth

Comunicato

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.